Aeroporti. Estate record per Catania 4,3 mln di passeggeri - Ilmetropolitano.it

Aeroporti. Estate record per Catania 4,3 mln di passeggeri

SAC: “Crescita 3,7%, verso sistema con Comiso”

(DIRE) Palermo, 7 Ott. – Estate da record per l’aeroporto Fontanarossa di Catania. Secondo i calcoli dell’Ufficio analisi dati di Sac, società che gestisce l’aeroporto, per il periodo giugno-Settembre lo scalo etneo e’ cresciuto di circa il 3,72%, con 4.335.336 passeggeri tra arrivi e partenze. Nel dettaglio, il mese di giugno si e’ chiuso con un risultato record: per la prima volta e’ stato superato il milione di transiti. “Siamo molto soddisfatti dei numeri che l’aeroporto di Catania continua a registrare – commenta il presidente di Sac, Sandro Gambuzza -. Risultati raggiunti grazie alla collaborazione di tutti gli operatori aeroportuali, degli enti di Stato e delle società di handling. I dati rappresentano una conferma dell’appeal della nostra terra, ma anche una sfida a migliorare ancora di piu’ i servizi del nostro scalo, per soddisfare un’utenza sempre più esigente e ormai orientata a visitare la Sicilia tutto l’anno. Il milione di passeggeri raggiunti e superati anche a giugno e settembre, nonchè le previsioni per il mese di ottobre, confermano come la destagionalizzazione sia non solo possibile, ma già  in atto, con grande beneficio per l’economia di tutto il territorio”. E per quanto riguarda i rapporti con l’aeroporto di Comiso, l’amministratore delegato di Sac, Nico Torrisi, annuncia: “Stiamo accelerando, in accordo con il Comune di Comiso, i passi per costituire la rete aeroportuale della Sicilia orientale, un progetto serio per il quale stiamo lavorando assiduamente. Accanto a questo, ci auguriamo che i fondi destinati alla crescita del traffico su Comiso, messi a disposizione dalla Regione, dal Comune di Ragusa, dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa e dalla Camera di Commercio del SudEst, possano essere presto assegnati per essere immediatamente utilizzati”. (Com/Sac/Dire) 13:21 07-10-19

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano