Reggio Calabria. Da oltre 10 giorni copiosa perdita d’acqua nella zona di Largo Morisani. Nessuno interviene?

La nuova “fontana” di Largo Morisani a Reggio Calabria, sta mietendo consensi da parte di tutti i reggini  che transitano tra la via Tommaso Campanella e la via del Torrione. Triste ironia purtroppo per l’ennesima perdita d’acqua nei quartieri di Reggio Centro, dove spesso scarseggia nelle case e negli uffici degli utenti. Proprio appena sopra la sede della Camera di Commercio e a lato della sede di quella di Confindustria un gettito d’acqua di circa oltre mezzo metro schizza da un tubo scoperto. Una vergogna a cielo aperto che dura già da quasi una settimana. Anche se si tratta di acque bianche (vogliamo sperarlo) il tubo che perde in maniera sempre più copiosa rende l’asfalto, già di per se rovinato, sempre più viscido e rischioso per i mezzi che la percorrono, soprattutto per quelli a due ruote. Il traffico che deve sostenere la zona, allagata da circa 2 settimane, è particolarmente importante data la centralità e la presenza di numerose scuole ed sedi istituzionali. Possibile che nessuno dei coinvolti indirettamente riesca a far sentire la sua voce con chi di competenza, affinchè quella situazione indecorosa (come mostra la foto della fuoriuscita dell’acqua) sia al più presto ripristinata. Sarà così difficile o costosa la riparazione di un buco su un tubo di gomma?! … Qualora fosse invece un allaccio idrico privato o una traversa privata occorre che i responsabili riparino il danno che causa problemi alla sicurezza stradale ed “fastidio” al decoro urbano.

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano