Canottaggio. Per il Saturnia 7 titoli ai Tricolori in Tipo Regolamentare

Bardolino, 13 Ottobre 2019 – Assegnati quest’oggi nelle acque del lago di Garda, versante di Bardolino, i titoli italiani in Tipo Regolamentare, sulle storiche imbarcazioni yole da mare. In evidenza Simone Martini, protagonista, con il piazzamento ottenuto agli ultimi Mondiali Assoluti di Linz (Austria), della qualificazione del singolo Senior maschile ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. A Bardolino, l’azzurro regala il titolo italiano del canoino Senior maschile alla SC Padova, campione d’Italia successivamente anche nel doppio canoe Senior maschile. Il titolo italiano conquistato a Bardolino funge per Martini da rampa di lancio per i Mondiali Coastal Rowing, in programma a Hong Kong dall’1 al 3 novembre e dove l’azzurro gareggerà nella specialità del singolo, dove è stato campione mondiale nel 2017 e di cui è bronzo iridato in carica. La parte del leone sul lago di Garda viene recitata anche dal CC Saturnia, che conquista ben sette titoli italiani: quattro femminili (canoino e doppio canoe Junior, doppio canoe e quattro yole Senior) e tre maschili (due yole, quattro yole e otto yole Senior). I restanti sei titoli italiani in palio a Bardolino vengono conquistati da altrettante società remiere: RYCC Savoia (canoino Senior femminile), SC Sampierdarenesi (GIG a 4 vogatori Ragazzi maschile), CRV Italia (quattro yole Junior maschile), CUS Bari (canoino Junior maschile), SS Murcarolo (doppio canoe Junior maschile) e SC Lario (GIG a 4 vogatori Ragazzi femminile). Prossimo appuntamento con il canottaggio nazionale il 19 e 20 ottobre a Roma, con lo svolgimento dei Campionati Italiani Sprint al laghetto dell’Eur.

Nelle immagini (ph M.Ustolin): in alto, Simone Martini; in basso, l’otto del Saturnia

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano