Il bambino finito a vivere coi combattenti dell’Isis è in Italia, arrivato in aereo a Fiumicino

(DIRE) Roma, 8 nov. – A. e’ stato riportato in Italia, atterrato a Fiumicino con un volo di linea dell’Alitalia (AZ 827) giunto da Beirut. Il bambino di 11 anni, che era finito a vivere con i combattenti dell’Isis, torna cosi’ alla sua famiglia grazie a una missione di cooperazione internazionale che ha visto protagonisti lo Scip (Direzione Centrale della polizia criminale), il Ros (Raggruppamento operativo speciale), il Consolato albanese, la Croce rossa italiana e la Mezzaluna rossa.
A. era stato sequestrato e portato via dall’Italia, nel 2014, dalla madre Valbona Berisha, radicalizzata via web e partita per la Siria per unirsi all’Isis. Sceso dall’aereo vestito con jeans, giubbotto blu e cappellino rosso, il bimbo e’ stato abbracciato dal padre e dalle due sorelle.
(Red/ Dire) 10:00 08-11-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1