MNS e Reggio Futura si mobilitano per la raccolta firme per l’elezione diretta del Capo dello stato

L’elezione diretta del Presidente della Repubblica è una storica battaglia politica della destra italiana, Giorgio Almirante e il M.S.I. la auspicavano fin dagli anni ‘80 e, oggi più che mai, una riforma costituzionale necessaria per la stabilità e la governabilità della Nazione.

Pertanto, il Mns-Reggio Futura ha organizzato un gazebo, presso Piazza San Giorgio al Corso per i giorni 15, 16 e 17 novembre p.v., dalle ore 17 in poi e domenica tutta la giornata, dove i reggini possono firmare la petizione per la modifica degli artt. 83, 84, 85 e 86 della Costituzione, al fine di consentire l’elezione diretta del Presidente della Repubblica da parte dei cittadini elettori.

Per firmare la petizione è necessario esibire un documento di identità.

Recommended For You

About the Author: PrM 1