Sequestro cocaina Gioia Tauro (RC): Morra in visita alla Guardia di Finanza

Il Senatore Nicola Morra, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, al termine di impegni connessi al suo mandato nella piana, si è recato nel primo pomeriggio di oggi in visita presso la caserma sede della 1^ Compagnia porto della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, allo scopo di congratularsi con i finanzieri che si sono resi protagonisti, unitamente a carabinieri e funzionari dell’Agenzia delle dogane, dell’imponente sequestro di cocaina occultato in un carico di banane provenienti dal sudamerica.

Il Presidente, nel ringraziare i finanzieri per il loro encomiabile impegno e per il difficile servizio che svolgono “come in guerra e stando in trincea” li ha esortati ad essere orgogliosi di quello che fanno, “dipendendo anche da loro il futuro del nostro Paese”.

Il porto di Gioia Tauro, come testimonia questo ultimo importante sequestro di cocaina, si conferma fondamentale snodo di transito prioritario per i grandi traffici di cocaina condotti dai sodalizi di matrice ‘ndranghetistica.

Grazie alle penetranti ed efficaci attività di analisi di rischio ordinariamente e costantemente poste in essere dai finanzieri e dai funzionari doganali, solo negli ultimi 12 mesi sono state sequestrate oltre 2,5 tonnellate di cocaina.

Comunicato Stampa – Guardia di Finanza

Recommended For You

About the Author: PrM 1