Torino: Lite in strada finisce a colpi di taglierino

L’aggressore è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza

Lunedì scorso, poco dopo le 10 del mattino, gli agenti del Commissariato Barriera Nizza intervengono in corso Moncalieri per una lite tra due persone, una delle quali colpita al volto da un’arma da taglio. Sul posto, gli agenti appurano la presenza di un uomo ferito al viso. Nei pressi, individuano il suo aggressore, un italiano di 69 anni. All’interno dell’auto di quest’ultimo trovano anche il cutter con il quale aveva in precedenza colpito il suo interlocutore. Dai racconti delle persone presenti, gli agenti apprendono che poco prima la vittima era posizionata con il suo furgone nei pressi di un ingresso carraio dal quale  il sessantanovenne non riesce ad uscire con la sua auto. Per questo motivo, ne nasce una discussione con spintoni e strattoni; quando la lite sembra cessata il sessantanovenne prende, però, il taglierino dall’auto e si avvicina al proprietario del furgone; minacciandolo tira alcuni fendenti, uno dei quali va a segno al volto. Per quanto emerso, gli agenti arrestano per lesioni personali aggravate il sessantanovenne il quale viene sottoposto ai domiciliari. La parte lesa, invece, per le ferite subite viene giudicato guaribile in 20 giorni.

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Torino/articolo/6885dce9c82349dd746690906

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano