Senigallia (An). Polizia arresta importante spacciatore. Sequestrato 1 kg di droga e 20 mila € contanti

Da tempo la Polizia era sulla tracce di un soggetto di mezza età che veniva descritto come uno spacciatore molto attivo nella zona del centro storico, specie Rocca Roveresca e foro annonario ma anche in altre zone più periferiche, ove da tempo pervengono segnalazioni di movimenti sospetti e in relazione ai quali il Commissariato ha messo in atto specifiche attività di controllo.. Gli agenti di Polizia, costantemente impegnati in attività di prevenzione e contrasto dei fenomeni di illegalità connessi al mondo degli stupefacenti, quindi non solo spaccio al consumo ma anche detenzione e traffico di importanti quantitativi di droga, avviavano, dunque, approfonditi accertamenti, eseguendo numerosi controlli nelle aree sopra citate in cui sono stati segnalati episodi di spaccio di stupefacenti. Ristretto il cerchio ed individuata l’identità della persona, E. S. di anni 55 circa, umbro d’origine, ma da tempo residente a Senigallia, i poliziotti, nella giornata di ieri, hanno effettuato un mirato controllo presso una struttura ricettiva della città ove risultava dimorare il soggetto e qui egli veniva effettivamente rintracciato. Questi, alla vista della Polizia, negava qualunque forma di responsabilità circa le attività di spaccio ma gli agenti effettuavano specifiche verifiche e lo trovavano in possesso, inizialmente, di alcuni pezzi di sostanza stupefacente, risultato essere hashish, di peso pari a circa 100 grammi, con un bilancino di precisione ed altri attrezzi per il confezionamento.

Ma la scoperta più interessante gli agenti del Commissariato di Polizia la effettuavano allorchè  da una borsa nascosta emergeva un grosso  quantità di sostanza del tipo ancora impacchettata, da suddividere in dosi, e cocaina, nonché una grossa quantità di denaro. A quel punto l’uomo, con precedenti specifici in materia di stupefacenti, riferiva che dopo diversi arresti e condanne era ricaduto nella morsa della droga e non avendo lavoro veniva invischiato e riprendeva a spacciare. Il quantitativo di stupefacente sequestrato, pari a circa un chilogrammo complessivo tra hashish e cocaina, la quantità di denaro pari a circa 20.000 euro, associati alle attrezzature trovate in possesso del soggetto fanno ritenere trattarsi di persona ben radicata nel settore della detenzione nonché dello spaccio rivolto ad un gran numero di persone. La somma sequestrata risulta certamente essere provento dell’attività di cessione. L’uomo, dunque, veniva dichiarato in stato di arresto e su ordine dell’Autorità Giudiziaria veniva condotto al carcere di Montacuto Con tale operazione gli agenti del Commissariato di P.S. di Senigallia ritengono di aver inferto un altro colpo molto importante nel settore dello spaccio e consumo di stupefacenti, che va ad aggiungersi ai recenti e numerosi arresti, nonchè considerevoli sequestri di droga, per diversi chili,  effettuati dai poliziotti.

 

fonte  —  https://questure.poliziadistato.it/Ancona/articolo/11205dd0053217ca7649844000

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano