Alla Perla dello Stretto “Un libro al Centro” con l’autore Federico Fabbri

Sabato 23 Novembre 2019 alle ore 17.30 lo scrittore presenterà il romanzo “L’assassino”

Il ricavato del volume sarà interamente devoluto all’Associazione SMAIL

Lo scrittore Federico Fabbri sarà il primo ospite di “Un libro al Centro”, il nuovo ciclo culturale di eventi promosso dal Centro Commerciale Perla dello Stretto e da “La Carovana del Libro”. L’incontro, in programma sabato 23 novembre 2019 alle ore 17.30 nella galleria dello shopping center di Villa San Giovanni, si concentrerà prevalentemente sul romanzo “L’assassino” e, più in generale, su tutta la produzione letteraria dell’autore originario di Santa Sofia, in provincia di Forlì-Cesena.

Il ricavato del volume, in vendita presso lo stand “La Carovana del Libro” della Perla dello Stretto, sarà interamente devoluto all’Associazione SMAIL per l’acquisto di una apparecchiatura diagnostica necessaria al Poliambulatorio di Medicina Solidale di Villa San Giovanni. Si conferma, dunque, la mission culturale e sociale del Centro Commerciale Perla dello Stretto che sabato, grazie ad una sana sinergia organizzativa, aprirà ancora una volta le porte ad iniziative ed eventi di beneficienza.

Federico Fabbri fin da giovane si avvicina alla scrittura, esordendo con due raccolte di poesie, “Sino alla fine” (2013) e “Persino poesie” (2014), pubblicate per tenere vivo il ricordo del suo amico Denis, detto Sino, venuto a mancare in giovane età a causa di un incidente stradale. Nel 2014 pubblica un’autobiografia ironica dal titolo “La mia vita durata 90 anni, scritta a 36, finita di scrivere a 37”. Molto attivo nel sociale, gli introiti dei suoi libri vengono devoluti totalmente in progetti a favore delle persone diversamente abili. Con una di loro, Giuliana Salvadori, nel 2017 pubblica il romanzo “A piedi o su rotella la strada è sempre quella”. Nel 2018 pubblica il suo primo romanzo “L’inferno non ha nuvole” e nel 2019 “L’assassino” la cui trama risulta particolarmente intrigante: “Può un uomo comune trasformarsi da un giorno all’altro in un mostro? Schivo e solitario, Federico Ansaldi conduce una vita tranquilla nel paesino di Santa Sofia, fino al giorno in cui, preso da una furia mai conosciuta, uccide il suo vecchio amico Alessandro. Inizialmente tormentato dal rimorso e dal terrore di essere scoperto, Federico precipiterà ben presto in una spirale di follia, fino a convincersi di avere una missione divina: epurare il mondo da tutti coloro che sono indegni di vivere. Da quel momento in poi il suo progetto si allargherà a macchia d’olio, finendo per coinvolgere persone la cui vita non sarà più la stessa e cambiando per sempre il loro destino. Chi vincerà, alla fine, nell’eterna lotta fra il bene e il male? E, soprattutto, dove si trova il confine fra giusto e sbagliato, fra normalità e follia, fra il lecito e l’illecito? Il male dimora nel mondo, oppure si annida in ognuno di noi, pronto a venire a galla e a ingoiarci se solo allentiamo la guardia? Domande inquietanti, a cui questo romanzo, che sfocia nel surreale, cerca di fornire una risposta che vada al di là del contingente per farsi universale”.

Per ulteriori dettagli sull’evento è possibile visitare la pagina facebook Centro Commerciale Perla dello Stretto ed il sito www.centrocommercialeperladellostretto.it

Recommended For You

About the Author: PrM 1