Catanzaro. Con la scusa della gomma sgonfia o bucata, derubava donne anziane

Arrestato con l’accusa di aver rubato ed utilizzato indebitamente delle carte di pagamento, un 33enne di Catanzaro. Sarebbe il responsabile di 7 furti  nelle zone di Catanzaro, Soverato, Squillace e Pentone tra i mesi di tra Agosto e Ottobre di quest’anno. La tecnica che i Carabinieri di Catanzaro hanno riscontrato era la seguente: l’uomo fermava auto condotte da donne anziane proponendosi di aiutarle a sostituire una gomma che lui stesso riteneva essere sgonfia o bucata. Nelle fasi di sostituzione, approfittava della distrazione delle conducenti per asportare i portafogli dall’abitacolo dei mezzi. Il provento dei furti commessi dall’arrestato ammonta, complessivamente, a 14 mila euro, come riporta l’Ansa.

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano