“Tutela del minore e Blue Whale” il tema del convegno che si è svolto presso la sala Perri di Palazzo Alvaro

L’incontro ha puntato i riflettori sul pericolo costituito dal mondo del web e ha parlato direttamente ai numerosi studenti reggini presenti in sala.

Ed è proprio a loro che si è rivolto il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà:

“Il mondo del web offre tante opportunità ma è anche pericoloso – ha spiegato Falcomatà-. E’ un luogo aperto e sconfinato all’interno del quale si interfacciano molte persone con le loro virtù, certamente, ma anche con i loro problemi, con i loro vizi, e che danno libero sfogo a tutte le attitudini dell’animo umano che dietro uno schermo non temono inibizioni e si amplificano in tutta la loro pericolosità. Gli stessi social, sui quali voi ragazzi trascorrete gran parte del vostro tempo, possono divenire rischiosi. Proprio per questo motivo è importante che l’Osservatorio Violenza e Suicidio abbia deciso di organizzare questo incontro e, vi raccomando – conclude il Sindaco -, divulgate quanto ne verrà fuori, in modo capillare, ad amici e compagni di classe, così da raggiungere più persone possibili e metterle in guardia dai pericoli del web perchè possano farne un uso più consapevole possibile”.

Ad auspicare adeguamenti normativi a livello nazionale per contrastare il fenomeno del bullismo e cyber bullismo è il Vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro: “La prevenzione in questo contesto è importantissima. Si tratta di fenomeni gravi che possono causare danni psicologici talvolta irreversibili, tanto da portare addirittura a gesti estremi. Il fenomeno del bullismo è sempre esistito – conclude Mauro – ma oggi è amplificato dal web, accessibile a chiunque”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1