Bergamo. Polizia arresta spacciatore marocchino

La Polizia di Stato anche questa settimana ha proseguito, in città ed in provincia, l’attività di contrasto al crimine ed al traffico di stupefacenti. Nello specifico, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto H. EM., nato in Marocco nel 1984.

L’uomo era infatti oggetto di attenzione investigativa da parte degli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, che ne avevano notato l’insolito andirivieni: lo stesso, infatti, spesso anche in orari tardo-serali e notturni, erano solito muoversi a bordo della propria BMW, ponendo in essere brevi incontri, senza apparenti ragioni, in varie parti della città. Pertanto nella serata di ieri gli Agenti della Squadra Mobile decidevano di intervenire, e sottoponevano a controllo il predetto H., nel quartiere di Boccaleone, mentre lo stesso era a bordo della citata BMW. L’uomo manifestava un ingiustificato nervosismo, una volta resosi conto dell’imminente controllo.

La perquisizione consentiva di rinvenire, all’interno di un pennarello indelebile privo di cartuccia, sette involucri in cellophane termosaldati, contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina. La successiva ulteriore perquisizione, posta in essere nell’abitazione di Alzano Lombardo, consentiva di rinvenire un totale di 153 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e sostanza da taglio, nonché 2.000 euro, provento dell’attività di spaccio. Per tali ragioni, H. EM. veniva tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di via Gleno.

Recommended For You

About the Author: PrM 1