Reggio Calabria, a Le Muse Domenica 1 Dicembre “Linee del tempo dal 1783 al 1908”

L’appello alle storiche famiglie De Blasio, Ramirez, Giuffrè, Pontari, Vilardi per ricordare i loro palazzi nella Piazza del Duomo

Ancora un grande evento per il Ventennale de “Le Muse – Laboratorio delle Arti e delle Lettere” e, questa volta dedicato alla storia della città di Reggio Calabria. Domenica 1 dicembre, la Sala d’Arte di via San Giuseppe 19,  questa settimana ospiterà alle ore 18 “Linee del Tempo perduto”  –  Dallo scavo archivistico alla ricostruzione virtuale. La città di Reggio prima del terremoto del 1908”. La narrazione della storia millenaria della città di Reggio è racchiusa tra gli antichi documenti, le cartografie, i disegni e le foto storiche. Oggi, per rendere accessibile e interpretabile a chiunque la Reggio andata distrutta dal terremoto del 1908, viene in soccorso la tecnologia.

Per l’occasione dichiara il presidente Muse Giuseppe Livoti verranno presentati studi, partiti ed eseguiti, proprio

Il presidente Giuseppe Livoti e la direttrice Maria Fortunata Minasi

all’interno dell’Archivio di Stato di Reggio Calabria con la creazione di filmati oltre ad un particolarissimo -video in 3 D – che ricostruisce Piazza Duomo prima del terremoto del 1908.  Sono state esplorate le fonti di archivio con una diversa chiave di lettura ed un nuovo obiettivo: far sì che l’antica città riviva virtualmente nei suoi edifici. L’appello – continua Livoti lo facciamo noi delle Muse – alle storiche famiglie De Blasio, Ramirez, Giuffre’, Pontari, Vilardi poiché, se partecipassero alla serata, potrebbero dare ulteriori indicazioni attinenti ai loro palazzi, che prospettavano nell’antica piazza, posizionata urbanisticamente in maniera diversa, rispetto alla ricostruzione post terremoto. Un evento che vede la partecipazione anche del Coro Giovanile Laudamus diretto dai Maestri Enza e Marina Cuzzola e del Maestro Francesco Ammendolia. Inaugurerà l’assessore alla cultura della città metropolitana di Rc dott.ssa Irene Calabrò, in scaletta, gli interventi di  Maria Fortunata Minasi  – direttrice dell’Archivio di Stato di RC e della già direttrice Mirella Marra. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione dei tirocinanti area III della Regione Calabria – MiBACT – Ministero dei Beni Cuturali. La presentazione dello studio effettuato sarà a cura dell’ arch. Federica Pizzimenti  mentre la proiezione del video “Piazza Duomo prima del terremoto del 1908” – regia Daniele Paviglianiti ha come voce narrante Maria Marino. Hanno collaborato al progetto gli architetti Anna Pizzi, Nicoletta Palladino, Maria Teresa Pascuzzi, Marcella Praticò e l’ing. Marco Nastasi.

Recommended For You

About the Author: PrM 1