ISTAT: 204mila disabili abbandonati, solo il 31,3% occupati

In occasione della Giornata delle persone con disabilità emerge il rapporto ISTAT “Conoscere il mondo della disabilità”, il cui scopo è far conoscere la vita delle persone con disabilità in Italia. Ancora oggi più di 600mila persone con disabilità vivono isolate dalla vita quotidiana, lavorativa e culturale italiana, e di questi circa 204mila vengono lasciati completamente soli. Grave risulta la situazione lavorativa delle persone con disabilità, in quanto solo il 31,3% tra i 16 e i 64 anni ha un lavoro, divisi tra il 26,7% donne e 36,3% uomini. Il 18,1% sono disabili ancora in cerca di occupazione, la maggior parte uomini. Nota positiva viene dalla pubblica amministrazione la quale assume il 49,7% delle persone con disabilità. Purtroppo solo il 43,5% delle persone con disabilità ha delle relazioni interpersonali, questo produce un decremento della frequenza in luoghi di interesse culturale da parte dei disabili. Solo il 9,3%, infatti, frequenta regolarmente teatri, mostre, cinematografi, biblioteche, e simili per accrescere la cultura personale. Pochi si dedicano alla lettura, il 54,5%, e all’attività sportiva, il 9,1%. L’accessibilità agli Enti Culturali è solo del 37,5%, dunque i disabili, di cui più del 77% donne, vengono lasciati a casa a guardare la televisione.

SM

Recommended For You

About the Author: PrM 1