Teatro. Tutto pronto a Bari per inaugurazione Piccinni

Maratona musicale e spettacoli per riapertura dopo 9 anni lavori

(DIRE) Bari, 5 Dic. – L’attesa per la citta’ di Bari e’ finita: tra poco sara’ inaugurato il teatro Niccolo’ Piccinni, ad oggi il piu’ antico della citta’. I lavori di restauro – che hanno riguardato il foyer, la platea, i palchi e il sipario opera del pittore Michele De Napoli – sono durati nove anni e hanno riguardato anche l’adeguamento alle norme vigenti sulla sicurezza. La cerimonia inaugurale prevista per le 18:30 sara’ seguita da una maratona di musica classica e jazz e spettacoli di prosa che terminera’ domani, quando la citta’ festeggera’ il suo patrono: San Nicola. Il teatro ha 775 posti a sedere: 290 in platea e 485 tra palchi e loggione. Il cartellone della giornata inaugurale e’ stato curato dalla regista barese Licia Lanera. Per l’occasione il palco non sara’ soltanto quello del teatro ma anche la strada. Davanti all’ingresso sono infatti in programma spettacoli per bambini a cura di artisti baresi. Ad aprire la cerimonia sara’ un concerto dell’orchestra e coro del teatro Petruzzelli che si alterneranno con le orchestre del Conservatorio di Bari e della Citta’ metropolitana. Gruppi jazz e attori interpreteranno piece tratte da opere di Edoardo De Filippo. Il Piccinni risale alla fine dell’Ottocento quando subentro’ ad un altro teatro cittadino in disuso e se ne decise la costruzione fuori dal quartiere Murattiano. Fu inaugurato il 30 maggio del 1854 con un allestimento del Poliuto di Gaetano Donizetti. Tra i direttori d’orchestra che hanno diretto nel teatro barese si annovera anche Giacomo Puccini. L’intitolazione a Niccolo’ Piccinni si deve all’indisponibilita’ della regina Maria Teresa d’Asburgo, moglie di Ferdinando II di Borbone re delle Due Sicilie, a concedere il proprio nome alla struttura. L’ingresso e’ gratuito su prenotazione: 48 assisteranno alla prima dal palco reale per essere stati estratti tra coloro che hanno prenotato. Il Comune di Bari ha anche lanciato una sfida social: andando sul profilo Instagram dell’Amministrazione e’ possibile scaricare un filtro che incornicia il volto con la stessa acconciatura attribuita a Piccinni. Ed il video del sindaco Decaro ‘parrucca munito’ e’ diventato virale. (Adp/ Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1