Trasporto Aereo, stop di 24 ore indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil e Ugl

La Filt-CGIL e la FIT CISL sostengono le ragioni della vertenza nazionale sul trasporto aereo, venerdì 13 dicembre sciopero nazionale di 24 ore nel trasporto aereo, proclamato dai sindacati FIT CISL, FILT CGIL e UILT e UGL per protestare contro la mancata soluzione del problema di Alitalia e più in generale contro la crisi del settore del trasporto aereo, per una riforma del comparto che intervenga nella concorrenza tra imprese del settore, per norme specifiche contro il dumping contrattuale e per il finanziamento strutturale del fondo di solidarietà di settore. Rigettiamo ogni ipotesi di spezzatino, chiediamo un piano industriale di vero rilancio che garantisca investimenti e crescita, senza sacrifici sul fronte del lavoro. La vertenza Alitalia coinvolgerà il lavoro di più di 11 mila persone compreso l’indotto, le ripercussioni purtroppo saranno rilevanti anche a Reggio Calabria e circa 40 dipendenti andranno salvaguardati. Quello del 13 dicembre è anche uno sciopero a sostegno del sistema aeroportuale calabrese che va rafforzato in tutti e tre gli scali contemporaneamente ad un piano di stabilizzazione dei lavoratori negli aeroporti.

LE SEGRETERIE REGIONALI FILT CGIL  – FIT CISL

Recommended For You

About the Author: PrM 1