Giuseppe Agliano insignito del premio nazionale “Fabrizio Levati”, massima onorificenza dell’ASI

Nel corso della riunione del Consiglio Nazionale ASI (Associazioni Sportive e Sociali Italiane, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal C.O.N.I.) svoltasi a Roma, il Presidente della Giuria del Premio Sante Zaza, ha comunicato che il prestigioso premio “Fabrizio Levati” (istituito nel 1999 per ricordare la figura e l’opera del fondatore e allenatore della gloriosa Fiamma Monza, una delle maggiori realtà di calcio femminile in Italia e vincitrice dello scudetto nel campionato 2005-2006) è stato assegnato a Giuseppe Agliano.  Attualmente VicePresidente del Consiglio Nazionale , è stato tra i soci fondatori di ASI (erede del glorioso Centro Nazionale Sportivo Fiamma) i quali nel 1994 a Latina, costituirono l’Ente che oggi, con oltre 1milione di iscritti, con circa 10mila società, circoli ed associazioni, 130 sedi territoriali, 70 settori tecnici-sportivi e più di 5mila operatori e collaboratori presenti su tutto il territorio nazionale è una delle principali organizzazioni nazionali che si occupa di Promozione sportiva, sociale, culturale, assistenziale, ambientale, formativo e di protezione civile. In ASI ha ricoperto anche gli incarichi di Presidente Provinciale di Reggio Calabria, Presidente Regionale della Calabria e Componente del Consiglio Nazionale.  Agliano è stato anche Assessore e Consigliere delegato allo sport e all’edilizia sportiva del Comune di Reggio Calabria nella prima e nella seconda Giunta Scopelliti; componente dei Comitati organizzatori del Campionato mondiale di pallavolo maschile nel 2010, del Campionato europeo di pattinaggio artistico nel 2011, dei Campionati mondiali PWA e IFCA di windsurf del 2013 e 2015, tutti svoltisi a Reggio Calabria.  Presidente della Società Fiamma All Backs di basket maschile per oltre un decennio. Componente della Commissione sport della Regione Calabria dal 1996 al 2005. Nel 2013 il CONI gli conferisce la Stella di bronzo al merito sportivo. Sensi di sincera stima e affettuosi apprezzamenti personali, sono stati esternati dal Presidente dell’Ente Claudio Barbaro, dal Vicepresidente Nazionale Tino Scopelliti, dal Presidente del Consiglio Nazionale Pino Scianò, dal Direttore Generale Diego Maulu. Soddisfazione per il meritato riconoscimento è stata espressa anche dal Dirigente Nazionale Nino Girella, dai Presidenti Regionale e Provinciale Giuseppe Melissi e Fabio Gatto e da tutti i dirigenti e tecnici del territorio reggino e calabrese.

Recommended For You

About the Author: PrM 1