Aspettando il Natale Sbarre in festa” conquista i reggini

Un ritorno alle antiche tradizioni ed un modo per invogliare i reggini ad uscire dalle loro case e tornare a vivere la loro città. Queste le solide basi su cui le associazioni ed i commercianti di Via Sbarre Centrali in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria hanno deciso di organizzare un evento adatto a grandi e piccini. I negozi scendono in strada a suon di balli caraibici, sociali, karaoke e attività per bambini. A pochi giorni dalle festività natalizie non possono di certo mancare le “crispelle” e i prodotti tipici della nostra terra. Così l’iniziativa “Sbarre in Festa” ha conquistato il favore dei reggini che si sono recati in migliaia presso una delle vie più frequentate della città. Tutti insieme, le associazioni ed i negozi di Sbarre, hanno provveduto a creare nei reggini quell’entusiasmo che, da tempo, era andato perduto. La gente del posto è stata infatti felice di questo ritorno al passato, mentre i provenienti dalle altre parti della città non hanno potuto fare a meno di incuriosirsi e partecipare.

L’intero spazio, allestito con uno splendido Villaggio Natalizio per i più piccoli,ha visto la presenza di musica e spettacoli col dj MJX, artisti di strada,  del Birrificio Reggino,  le esibizioni di danza dei ragazzi della ASD Centro Studi Danza di Gabriella Cutrupi, l’Associazione Culturale Siglaeffe di Renato Funaro, l’Associazione Culturale Kalabria 2001  di Marcello Alampi, l’Associazione Culturale Format di Renato Marafioti, l’Associazione di Volontariato e Promozione Sociale Auser di Gina Raglianti che insieme all’Ail di Reggio Calabria si sono occupati dei bimbi più bisognosi donando loro giocattoli natalizi, la Asd Sporting Club di Marco Vitale, la Asd Stadio di Umberto Babuscia con le esibizioni calcistiche dei ragazzi, la Uisp rappresentata da Giuseppe Marra, Nuccio Calabro’ e Diego Quattrone protagonisti di una splendida “Gimkana in bici” per i più piccoli, Gufi Blu protagonista di una sfilata per bimbi, Space Party con l’ animazione bimbi,lo zucchero filato e le foto ricordo con babbo Natale, la scuola danza Petruska, si tratta di realtà tutte impegnate da sempre nella promozione sociale e sportiva, la Macelleria di Oscar Bagnato e il Bar San Francesco che hanno offerto i prodotti tipici natalizi  La chiusura di Via Sbarre Centrali al traffico e la conseguente possibilità di passeggiarci in assoluta tranquillità tra i negozi, che hanno esposto la la loro merce in strada, ha riscosso un successo straordinario, un grazie a tutti i partecipanti da parte dell’Associazione Innamorarsi di Sbarre.

Recommended For You

About the Author: PrM 1