Firenze. Spaccia cocaina nei pressi della stazione: pusher senegalese arrestato

Nel primo pomeriggio di ieri la Polizia di Stato ha arrestato un pusher senegalese di 26 anni nei pressi della Stazione di Santa Maria Novella con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di cocaina. I Falchi della Squadra Mobile erano appostati tra piazza Stazione e via Alamanni quando, sulle scalinate che portano ai giardini di fronte alla Stazione, hanno notato lo spacciatore insieme ad un “cliente”. Dopo aver scambiato alcune parole, i due hanno iniziato a camminare fianco a fianco e, proprio sotto gli occhi degli Agenti (mimetizzati tra passanti e turisti), si sono scambiati droga e soldi: 0,25 grammi di cocaina per 15 euro.

La Polizia è subito intervenuta fermando entrambi: il cittadino senegalese è stato sorpreso con addosso altre quattro dosi di cocaina (1,36 grammi) nascoste nel taschino della manica del giubbotto, mentre l’acquirente, un cittadino straniero di 48 anni, è stato segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti. Sempre ieri pomeriggio gli Agenti del Commissariato di Rifredi hanno denunciato un altro pusher in via Maragliano. Si tratta di un cittadino kosovaro di 27 anni – già noto per i suoi specifici precedenti di Polizia – sorpreso in via Maragliano a cedere 2 grammi e mezzo di marijuana ad un fiorentino di 44 anni. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, in questo caso la cessione sarebbe avvenuta a titolo gratuito, verosimilmente come “assaggio” per testare la qualità della “merce”. Per il fiorentino è scattata la consueta segnalazione per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente.

 

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Firenze/articolo/14445e15cf4a3c5bf952148577

Recommended For You

About the Author: PrM 1