Prato. Lite tra stranieri clandestini in un’abitazione di Ciliani. Denunciato il proprietario italiano

Ieri pomeriggio, alle ore 15.00 circa, personale delle Volanti, è stato inviato nella zona urbana pratese di Ciliani, per segnalazione di lite all’interno di un appartamento. Sul posto gli Operatori hanno identificato le parti coinvolte, risultate essere alcune persone stabilmente dimoranti nell’abitazione, due delle quali successivamente si appurava essere cittadini stranieri clandestini sul T.N.

Identificati il primo dei predetti per un ventottenne marocchino, pregiudicato per reati di varia natura, veniva condotto in Questura e munito di provvedimento di espulsione dal T.N., mentre il secondo irregolare è stato rintracciato da un’altra pattuglia di polizia in centro storico, in via Magnolfi in evidente stato di ebbrezza, dove è stato identificato per un ventenne marocchino, pregiudicato per reati di varia natura attualmente sottoposto anche all’obbligo di presentazione presso la polizia giudiziaria, venendo quindi sanzionato amministrativamente per la sua ubriachezza molesta.

Identificato il proprietario dell’abitazione teatro dell’intervento per un ventinovenne italiano residente a Prato, si accertava che i due predetti clandestini marocchini pagassero stabilmente un canone mensile di circa 100 euro ciascuno per dimorare nella casa, venendo pertanto il predetto ventinovenne proprietario dell’immobile denunciato in stato di libertà per il reato di favoreggiamento alla permanenza di clandestini sul T.N. (immagini di repertorio)

 

fonte  – https://questure.poliziadistato.it/Prato/articolo/8045e19c09f4c2a9526419701

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano