Reggio Calabria, “Guido Piano“….. grande successo….

Il Teatro Cilea stracolmo per un mattinee con i ragazzi delle scuole, vuoi per la presenza delle auto della polizia stradale con in testa la Lamborghini di rappresentanza, le auto del 500 club di Reggio Calabria in diretta streaming e per la presenza dell’ Aci con i simulatori di guida e gli etilometri che per l’ importanza delle tematiche trattate, 1500 ragazzi hanno partecipato all’ open day sulla sicurezza stradale organizzata dal miur calabria, la polizia stradale, l’ inail calabria ed il comitato paralimpico calabria con il patrocinio della citta’ di Reggio Calabria.

Tra il Cilea e Piazza Italia i ragazzi hanno tempestato di domande le donne e gli uomini della polizia stradale gli addetti dell’ aci e i responsabili del 500 club mentre dentro con una formula attiva potevono interagire direttamente con i relatori infatti si proprio i ragazzi protagonisti infatti per volere degli organizzatori il coinvolgimento degli stessi e’ stato diretto cioe’ hanno partecipato attivamente alla realizzazione della giornata, i ragazzi del liceo artistico frangipane hanno realizzato i premi i ragazzi dell’ alberghiero di villa san giovanni il buffet, il servizio hostess e stewards e’ stato garantito dagli alunni del Piria di Reggio Calabria mentre i ragazzi del Piria di Rosarno hanno assistito in diretta steaming presso il prorio istituto grazie alla presenza della propria stazione mobile tv il conservatorio cilea con la presenza di giovani chitarristi , anche sul palco ragazzi gli atleti testimonial del comitato paralimpico Calabria Vincenza Petrilli vice campionessa italiana di tiro con l’arco ed Aurora Esabotini vice campionessa italiana sui 50 m dorso invitata a salire sul palco e raccontare la sua esperienza.

I temi trattati sono stati molto forti perche’ sono stati corredati da video importanti che hanno evidenziato come l’uso improprio deli mezzi di locomozione puo’ portare a danni inimagginabili per se stessi e la comunita’ tutta. il racconto di quello che e’ successo all’ interno del Cilea e’ presto detto sotto l’occhio rassicurante dei Vigili del Fuoco e la conduzione magistrale di Consolato Minniti si sono alternati s.e. il prefetto di reggio massimo mariani che ha evidenziato come attraverso questi incontri si sensibilizza l’utente ad avere una coscienza che gli permette di evitare tragedie il Questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone ha sottolineato anche l’importanza di questi incontri e che le forze hanno sempre un ruolo collaborativo e non solo repressivo nei confronti dei cittadini, il dott. Liborio Cuzzola per Inail ha evidenziato i numeri di infortuni per incidenti stradali e l’importanza della prevenzione per la riduzione degli stessi motivo ripreso dal presidente nazionale del comitato italiano paralimpico Luca Pancalli che non ha voluto mancare all’ appuntamento reggino attraverso l’invio di un video messaggio altro video messaggio inviato direttamente dal cantante fabio concato per la citta’ di reggio calabria il consigliere castorina ha portato i saluti del sindaco Falcomata’ che per motivi di salute non e’ potuto essere presente.

Apre gli interventi Antonello Scagliola Presidente Cip Calabria visibilmente emozionato ha esortato i ragazzi di avere emulare solo gli adulti che operano per il bene della societa’ prendendo spunto dal premio caridi e non da quelli che producono male, ha presentenztato poi Enza Petrilli atleta in carrozzina per un incidente stradale che ha raccontato ad un pubblico particolarmente attento la sua esperienza evidenziando la bellezza della vita e come lo sport le ha dato un’altra possibilita’ e’ stata interrotta spesso da applausi scroscianti, ha preso la parola Aurora Esabotini ed ha evidenziato come lo sport e’ il veicolo piu’ importante per abbattere barriere, il dott. Francesco Rao sociologo ha dialogato con i ragazzi facendo raccontare le loro esperienze. il dott. Antonio Lagana’ presidente anm di reggio calabria ha evidenziato con fare amichevole l’importanza del rispetto delle leggi non come forma di repressione ma come strumento di civilta’, la dott.ssa Maria Isabella Dedato Soraintendenza sanitaria regionale Inail ha sottolineato i problemi legati all’ assunzione di alcool e droghe nell’ individuo e le conseguenza alla guida il dott. Antonino Battaglia esperto di cyber security ha evidenziato le trappole che il giovane incontra sul web il dott Pasquale Veneziano presidente dell’ ordine dei medici ha sottolineato l’importanza del dialogo verbate tra i ragazzi e non quello virtuale attraverso i cellullari. A conclusione il toccante intervento della dott.ssa Maria Grazia Milli primo dirigente della polizia stradale di Reggio Calabria con paolo venturini atleta delle fiamme oro hanno parlato dell’ importanza della voglia di vivere e di come la volonta’ e’ maestra di vita l’intervento e’ stato particolarmente seguito da tutti anche per i video proposti e la narrazione delle imprese estrme di paolo venturini. A margine il presidente Scagliola ha ringraziato tutti i partecipanti in modo particolare il dott. Maurizio Piscitelli direttore Asp di Reggio Calabria la dott.ssa Maria Grazia Italiano e tutto lo staff dell’ Asp di reggio calabria I componenti Inail la direttrice Aci di Reggio Calabria ed il presidente Enzo Polimeni del 500 club i vigili del fuoco ed il personale della polizia di stato ribadendo che questo e’ il punto di partenza per una serie di eventi su tutto il territorio calabrese.

Recommended For You

About the Author: PrM 1