Roma. Neonata rischia soffocamento, Carabiniere le salva la vita

(DIRE) Roma, 19 Gen. -“Non respira, sta morendo”. Questo hanno urlato due coniugi 40 anni, ieri alle 13 circa, mentre percorrevano, con la figlia neonata nel passeggino, via Simone de Saint Bon, nel centro di Roma. Le grida disperate hanno richiamato l’attenzione di un Carabiniere della Compagnia Trionfale, il vicebrigadiere Angelo Perillo, libero dal servizio. La figlia della coppia, una neonata di un mese, era cianotica e non respirava, probabilmente a causa di un rigurgito. Immediato l’intervento del militare che ha preso la bimba dal passeggino e insieme al papà le ha praticato la manovra di Heimlich liberando le vie aeree della piccola, salvandola. Immediato l’intervento del 118 che ha trasportato la bimba all’ospedale Bambin Gesu’. Attualmente e’ in buone condizioni. (Ago/ Dire) 12:13 19-01-20

Recommended For You

About the Author: PrM 1