Buttaro: “Immobile, Antidivo no limits”

Il 2020 può essere davvero l’anno della svolta per Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio e della Nazionale, capocannoniere del campionato è sempre più incontenibile. Della sua straordinaria stagione ne abbiamo parlato con il giornalista e presentatore reggino Emilio Buttaro, collaboratore di diverse testate nazionali e corrispondente dall’Italia de “La Voce d’Italia”, autorevole quotidiano per i nostri connazionali all’estero.
“Credo che la prima parte di stagione di Ciro Immobile – ci ha spiegato Emilio – sia andata forse oltre la perfezione. Non sono soltanto i numeri a certificare un vero e proprio ‘cannibale’ del gol ma anche quella smania di volerle giocare tutte ad ogni costo. Gli avversari, anche i più bravi non lo tengono ed è impressionante osservarlo durante una partita quando oltre a far gol corre a tutto campo con una carica inesauribile. Attorno a lui – continua Buttaro – funziona tutta la Lazio in maniera impeccabile ma l’attaccante di Torre Annunziata è sicuramente l’arma in più della squadra di Inzaghi. E’ stato paragonato a Bruno Giordano e Beppe Signori, due grandi ex attaccanti biancocelesti ma credo che Immobile abbia tutti i numeri per fare ancora meglio. Tra un mese compirà trent’anni e quindi tanti altri record sono alla sua portata. Gli mancano soltanto 10 reti – prosegue ancora Emilio – per raggiungere Giorgio Chinaglia tra i goleador di sempre con la maglia della Lazio senza considerare che dopo aver realizzato 23 centri nelle prime 20 giornate di campionato, il primato in A di Higuain con 36 gol non sembra più inarrivabile.
Ho auto modo di intervistare qualche vota Immobile seguendo la Nazionale ed ho apprezzato molto il suo modo sempre molto sereno di porsi, tranquillo da antidivo. Nei mesi scorsi ha avuto una proposta molto allettante dalla Cina e proprio in queste ore il suo nome è stato accostato al Barcellona. Penso che Immobile sia invece concentratissimo nella sua stagione strepitosa a cominciare dal derby della capitale di domenica.
Questo 2020 appena iniziato per lui – conclude Buttaro – potrebbe essere un anno no limits, con tanti obiettivi da centrare a cominciare dalla qualificazione in Champions come minimo e poi la Scarpa d’Oro che lo vede al comando, passando ancora per la classifica dei cannonieri e per un Europeo che aspetta gli azzurri protagonisti”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1