Foggia. Grida di volersi suicidare sporgendosi dalla finestra, 65enne salvata dalla Polizia - Ilmetropolitano.it

Foggia. Grida di volersi suicidare sporgendosi dalla finestra, 65enne salvata dalla Polizia

L’intervento della Polizia di Stato e la pronta segnalazione di un passante salvano la vita ad una donna che ha minacciato di suicidarsi lanciandosi dalla finestra. La donna, una cittadina italiana, di 65 anni, intorno alle 19 di Domenica scorsa, si è sporta pericolosamente dalla finestra della propria abitazione, ubicata al quarto piano dell’edificio, manifestando il chiaro intento di suicidarsi lanciandosi nel vuoto. Un passante, avvedendosi della donna che stava in piedi sul davanzale della finestra, ha chiamato il 113 che prontamente ha inviato sul posto due equipaggi della Squadra Volante. Giunti sul posto, alcuni operatori salivano immediatamente al quarto piano dell’edificio, mentre gli altri delimitavano precauzionalmente la zona sottostante. Raggiunta l’abitazione della donna, i Poliziotti notavano che la porta di ingresso dell’appartamento era socchiusa e dall’interno si sentivano provenire dei lamenti. Appena la donna ha intravisto gli Agenti si è messa ad urlare, dicendo di volersi ammazzare ed è scappata verso la propria camera da letto nell’intento di raggiungere la finestra dalla quale si era precedentemente esposta. Con un guizzo i poliziotti la raggiungevano e riuscivano a bloccarla poco prima che la stessa potesse salire su una panca che aveva posizionato sotto la finestra per potere salire sulla soglia. Cessato l’allarme, i poliziotti hanno atteso che la donna si calmasse ed hanno fatto intervenire un’ambulanza del 118 che ha provveduto ad accompagnarla in ospedale per ricevere le cure sanitarie. L’abitazione veniva lasciata in consegna al figlio della donna che, nel frattempo, era stato avvisato di raggiungere l’abitazione della madre.

 

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Foggia/articolo/16175e2c136a8c963945121179

Recommended For You

About the Author: PrM 1