Coronavirus: chiudono Toyota, McDonald’s e Starbucks

Maki Niimi, portavoce della casa automobilistica Toyota, ha annunciato che la produzione cinese di autovetture verrà interrotta dal 29 Gennaio fino al 9 Febbraio 2020 per prevenire eventuali rapidi contagi nel Paese. Il 10 Febbraio, dopo aver monitorato la situazione, la casa automobilistica prenderà ulteriori decisioni riguardanti le fabbriche cinesi. La Toyota non è la prima casa mondiale a chiudere le produzioni in Cina, già McDonald’s e Starbucks hanno deciso di chiudere più di 4.000 punti vendita in tutto il Paese, per prevenire la rapida diffusione del virus, e moltissimi altri piccoli negozi e piccole produzioni si stanno unendo alla scelta delle grandi case.

SM

Recommended For You

About the Author: PrM 1