40 kg di droga nei box auto a Gorgonzola (Mi): Polizia arresta 47enne - Ilmetropolitano.it

40 kg di droga nei box auto a Gorgonzola (Mi): Polizia arresta 47enne

Lunedì 27 Gennaio nel pomeriggio a Gorgonzola (Mi), la Polizia di Stato, nell’ambito dell’intensificazione delle attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, ha arrestato un 47enne italiano, con precedenti specifici, per detenzione e spaccio di stupefacenti. I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Milano, che da alcuni giorni seguivano gli spostamenti dell’uomo ritenuto un fornitore della zona che interessa i comuni di Gorgonzola, Ornago, Inzago e Cassina de Pecchi, lo hanno sottoposto a un controllo nelle adiacenze di un box sito a Gorgonzola: l’uomo ha consegnato spontaneamente 3 involucri in cellophane contenenti marijuana e due contenenti hashish.

Alla luce di quanto emerso i poliziotti hanno proceduto alla perquisizione del box individuato in via Corridoni, all’interno del quale è stata sequestrata una ingente quantità di marijuana conservata all’interno di scatoloni: durante le perquisizioni, estese al veicolo dell’uomo e, successivamente, ad altri box e strutture della zona nella disponibilità dello stesso, è stato rinvenuto e sequestrato un totale di 33,834 kg di marijuana, 2,349 kg. di hashish, 6,429 kg. di olio estratto di cannabis. Nell’elenco del materiale posto sotto sequestro dagli agenti della Squadra Mobile di Milano vi è anche un rilevatore di frequenza, utile al rilevamento della presenza di eventuali sistemi gps e ambientali, un disturbatore di comunicazioni “jammer”, numerosi telefoni cellulari con altrettante schede telefoniche, ricevute e appunti contabili, 6 bilance, un conta soldi, kit di protezione da fumi composto di mascherina e filtri aria per la lavorazione e il dosaggio dello stupefacente. Sono in corso le indagini della Polizia di Stato per risalire ai fornitori dell’arrestato.

 

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Milano/articolo/11945e32c398a8fe7353345118

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano