Monaco. Dopo quasi 70 anni si incontrano i ministri degli esteri di Cina e Vaticano

Dopo quasi settanta anni di gelo, il Vaticano e la Cina si incontrano ufficialmente con un meeting dei due rispettivi ministri degli Esteri. L’Arcivescovo Paul Gallagher e Wang Yi si sono visti ieri a Monaco segnando così un precedente storico per il disgelo dei rapporti bilaterali tra i due stati, da decenni in contrasto per il trattamento che Pechino riserva ai cattolici presenti nella Repubblica Popolare Cinese. L’incontro di ieri, avvenuto a margine della Conferenza sulla sicurezza di Monaco 2020, segue una prima apertura che si ebbe dopo firma dell’accordo del 2018 per la nomina dei vescovi in Cina. Argomento principale dell’incontro, tra Vaticano e Cina, oltre un dovuto passaggio, con gli aggiornamenti del caso, sulla situzione attuale relativa all’infezione da viruscorona nell’Hubei (per la quale la Chiesa ha inviato oltre 700.000 mascherine),  il miglioramento della cooperazione dei due paesi per la convivenza civile e religiosa, il dialogo interculturale ed i riconoscimento dei diritti umani.

 

 

FMP

 

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years