Coronavirus. Sarto cinese in autoquarantena chiude negozio a Foggia

Titolare rientrato da viaggio in suo paese d’origine

(DIRE) Bari, 17 Feb. – “Sono rientrato in Italia il 6/02/2020, ma per maggiore tranquillita’ di tutti riapro il 21/02/2020. Dopo 15 giorni di permanenza in casa. A presto!”. È quanto si legge su un foglietto attaccato alla saracinesca metallica della sartoria di viale Colombo a Foggia.
Il titolare, rientrato dalla Cina – suo Paese di origine – dopo un periodo di vacanza, ha deciso di mettersi in autoquarantena per evitare rischi legati al coronavirus.
Il negozio riaprira’ dopo 15 giorni dal suo rientro, durata del periodo di sicurezza stabilito dai protocolli di prevenzione ed emergenza stilati per arginare l’epidemia. (Adp/Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1