Irlanda. “Dennis storm”: nave fantasma si incaglia sulla costa irlandese

    L’ultima volta era stata avvistata nel settembre del 2019

Una nave mercantile che è stata abbandonata dal suo equipaggio quasi un anno e mezzo fa La tempesta Dennis ha finalmente messo fine al viaggio della nave fantasma Alta, in balia delle onde dal settembre del 2018. L’imbarcazione è stata notata da alcuni pescatori di Ballycotton, paesino sulla costa irlandese, incagliata sulla scogliera. Un lungo viaggio – Alta, questo il nome della nave fantasma, è stata fabbricata nel 1976, e ha avuto numerosi proprietari. L’ultima bandiera apparteneva alla Tanzania. Come riporta la BBC, il mercantile è alla deriva dal settembre 2018, quando dalla Grecia si stava dirigendo ad Haiti. A causa di problemi non meglio identificati, la nave è rimasta alla deriva con l’equipaggio per 20 giorni a circa 2’100 chilometri dalle Bermuda. Con un imminente uragano a minacciare l’imbarcazione, la guardia costiera intervenne per salvare i dieci membri dell’equipaggio. Tuttavia l’imbarcazione rimase in balia delle onde. Avvistamento – Solo un anno dopo, nel settembre del 2019, la nave fantasma fu avvistata dalla HMS Protector, una nave pattuglia della Royal Navy, nel mezzo dell’Atlantico. Ora la nave è giunta sulla costa irlandese grazie alla tempesta Dennis, dopo ben 17 mesi di deriva. La nave verrà ora recuperata? Non è detto evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Gli esperti non hanno notato alcuna fuoriuscita pericolosa, e un salvataggio risulterebbe molto costoso. Ora il consiglio della contea di Cork, la guardia costiera e altri enti dovranno decidere cosa fare, tenendo conto che non sarà facile risalire al legittimo proprietario.

C.S. Giovanni D’Agata – Sportello dei Diritti

Recommended For You

About the Author: PrM 1