Milano Fashion Week, 18 al 24 Febbraio

Dal 18 al 24 Febbraio Milano diventerà letteralmente una passerella, sulla quale sfileranno le collezioni dei più quotati stilisti del mondo, con un’attenzione speciale alla Cina e al difficile momento che il Paese sta vivendo in questo periodo. Effetto Coronavirus sulla Milano Fashion Week: «I cinesi guarderanno le sfilate dal web». La Camera della Moda lancia la campagna «China we are with you». Un migliaio di cittadini cinesi, addetti del settore, non potranno essere presenti a Milano ma assisteranno alle sfilate in live streaming.  Anche sulla moda l’effetto del Coronavirus. Presenti, ma virtualmente. Buyer, giornalisti e addetti al settore, cioè, un migliaio di cittadini cinesi, non potranno essere presenti (fisicamente) alle sfilate donna autunno-inverno 2020/21. E la Camera della Moda milanese lancia la campagna «China we are with you». Sono 56 le sfilate in calendario, con 96 presentazioni, 2 presentazioni su appuntamento e 34 eventi in calendario di cui 7 culturali per un totale di 188 appuntamenti. Il Mercoledì, fra le altre sfilate, salirà in passerella Gucci, mentre, domenica sarà la volta di Armani. Non solo sfilate, Come sappiamo, la Fashion Week non è fatta solo di passerelle dedicate agli esperti del settore, ma si compone di eventi di ogni tipo: shooting, mostre, aperitivi, serate a tema e iniziative legate all’evento e trasmettendo la bellezza nascosta di Milano attraverso un’altra sua eccellenza: la moda.

Giuseppe Russo

Recommended For You

About the Author: PrM 1