Infrastrutture. Gelmini: 33 Mld bloccati, subito 10 grandi opere

(DIRE) Roma, 21 Feb. – “Il miracolo del ponte Morandi che sara’ inaugurato a meno di due anni da quella terribile tragedia, e’ la dimostrazione che le cose si possono fare anche nel nostro Paese. E Forza Italia e’ pronta a depositare in Parlamento una proposta di legge per replicare il modello Genova per dieci infrastrutture strategiche”. Cosi’ Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, a “Il Giornale”. “Renzi parla di ‘Piano shock’: eccolo il vero piano shock. Anche perche’ Renzi dimentica che e’ stato il suo governo a varare il Codice degli appalti che sta bloccando tutto; ed e’ stato sempre il suo governo a varare le formidabili analisi costi-benefici. Noi ci proponiamo di saltare la burocrazia, prendiamoci delle responsabilita’. La politica e’ fare. E di fronte alla drammatica inadeguatezza delle nostre infrastrutture possiamo e dobbiamo agire con la logica dell’emergenza che e’ stata alla base del successo del Ponte Morandi. Non e’ un’emergenza in una fase di grave stagnazione economica cantierare 33 miliardi di euro bloccati per 28 grandi opere? Il nostro modello e’ quello della Legge Obiettivo che il presidente Berlusconi volle nel 2001 e che ha dato risultati straordinari: dopo quella legge e’ stata la palude. Dobbiamo dimostrare agli italiani che per fare le cose non occorrono i morti o i terremoti, ma i commissari”, conclude. (Com/Tar/ Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1