Milano, 600 pastiglie di ecstasy: Polizia arresta 2 persone in un appartamento di viale Umbria

Ieri pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano, durante un servizio mirato al contrasto dello spaccio di droga nella zona di viale Umbria, hanno arrestato in un appartamento una cittadina polacca di 34 anni e un cittadino cinese di 24 anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I poliziotti, durante un appostamento all’esterno di uno stabile, hanno notato una donna che sostava presso un’area cani portando il proprio cagnolino al seguito. Poco dopo hanno notato sopraggiungere un suv dal quale è sceso un giovane che si è subito avvicinato alla donna ed entrambi, dopo essersi salutati, sono entrati insieme nello stabile di fronte l’area cani. Poco dopo altri agenti appostati nello stabile sono entrati nell’appartamento della donna, che hanno perquisito rinvenendo sostanze stupefacenti di vario tipo: 45 grammi di cocaina, 30 grammi di ketamina, 20 grammi di MDMA, 600 pastiglie di ecstasy a forma di cuore e 630 euro in banconote di diverso taglio. E’ stato perquisito anche il giovane che addosso aveva 13 grammi di ketamina suddivisa in dosi. Gli agenti della Squadra Mobile hanno poi perquisito anche un abitazione in uso allo stesso, in via Filzi a Milano, dove hanno trovato 100 grammi di marjuana, un bilancino di precisione e circa 300 euro in contanti. Entrambi sono stati arrestati per spaccio. Si tratta di una cittadina polacca di 34 anni, incensurata, e di un cittadino italiano di origini cinesi di 24 anni, quest’ultimo con precedenti in materia di stupefacenti.

 

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Milano/articolo/11945e512883d6fc4983817830

Recommended For You

About the Author: PrM 1