Reggio Calabria, Nucera: “firmato il mandato di pagamento per gli assistenti educativi”

Sulle proteste da parte degli assistenti educativi in merito al ritardo nei pagamenti, l’assessore alle politiche sociali del comune di Reggio Calabria, Lucia Anita Nucera, evidenzia quanto segue: “Da notizie apprese, L’Agenzia per la coesione sociale PON METRO, ha firmato il mandato di pagamento per gli assistenti educativi per il comune di Reggio Calabria per le mensilità relative ai mesi di aprile, maggio e giugno 2018-2019. Quindi, nei prossimi giorni, questa prima tranche sarà corrisposta ai lavoratori. Inoltre, è già stata visionata la rendicontazione per i mesi di ottobre e di novembre ed attendiamo solo il mandato di pagamento da parte dell’Agenzia. Infine, stiamo ultimando le procedure di rendicontazione per i mesi di dicembre e gennaio”. Sulle polemiche che hanno visto protagonisti gli assistenti educativi, l’assessore Nucera aggiunge: “Ribadisco il massimo impegno, la competenza e la  serietà da parte dell’amministratore comunale, e in particolare del settore politiche sociali, intanto, per aver recuperato i fondi per il servizio degli assistenti educativi dal POC metro dopo una lunga trattativa, senza i quali  il servizio non sarebbe potuto neanche partire, cosa che si è verificata in molti comuni, e poi, per essere stata sempre  a disposizione degli assistenti educativi e di chiunque altro per ogni chiarimento e spiegazione. Il ritardo nei pagamenti è dovuto a un problema tecnico per la mancata emissione del mandato da parte  dell’Agenzia per la coesione sociale, perché quello che era di nostra competenza, ossia l’invio della rendicontazione è stato effettuato in maniera tempestiva e professionale”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1