Roma, Tor Vergata. Tenta suicidio utilizzando cinta agganciata alla ringhiera di una scala. Polizia lo salva

Un intervento decisivo quello effettuato pochi giorni fa dagli agenti del commissariato Romanina, diretto da Laura Petroni che, raccolta una segnalazione dalla sala operativa, per un probabile tentativo di suicidio, hanno individuato immediatamente l’abitazione interessata, in un comprensorio di villette. Gli agenti non ci hanno pensato due volte ed  hanno velocemente scavalcato, nonostante il cancello chiuso e l’incessante abbaiare di un molossoide nel giardino, dirigendosi all’interno. Qui hanno trovato il giovane, penzolante, con una cinta stretta al collo agganciata ad una ringhiera; hanno sganciato il moschettone e poi, afferratolo per il bacino, gli hanno praticato un massaggio cardiaco. Il personale sanitario, intervenuto immediatamente, ha trasportato il giovane in ospedale, stabilizzandone le funzioni vitali.

 

 

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Roma/articolo/23075e5658e18d817928398234

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano