Coronavirus. Controlli su A2 prima di imbarchi per Sicilia

A Prefettura Reggia Calabria vertice su traffico attraverso Stretto

(DIRE) Reggio Calabria, 23 Mar. – “Tutti i mezzi, provenienti dall’autostrada e diretti verso la Sicilia dovranno fermarsi all’ingresso dell’autostrada e solamente dopo il controllo che sara’ effettuato dalle forze dell’ordine, finalizzato a verificare l’esistenza dei requisiti previsti dall’ordinanza n. 15 del 21/03/2020 del presidente della Regione della Calabria, sara’ consentito l’ingresso in citta’ soltanto poco prima dell’arrivo dei traghetti al fine di consentire l’immediato imbarco onde evitare il formarsi di code in citta’ gia’ a partire dal Viale Italia”. E’ quanto prevede un’ordinanza del Comune di Villa San Giovanni che punta a limitare il disagio all’interno della citta’, in prossimita’ degli imbarchi verso la Sicilia. Le nuove restrizioni alla circolazione, per limitare la diffusione ed il contagio del Covid-19, hanno rideterminato molti rientri dalle regioni del nord verso la Calabria, e di conseguenza anche verso la Sicilia. Secondo quanto appreso dalla Dire, alle 17:00 in Prefettura a Reggio Calabria si terra’ una riunione del Centro coordinamento soccorsi (Ccs) che affrontera’ anche questo particolare problema del traffico veicolare verso la Sicilia, in considerazione anche dell’ultima ordinanza della governatrice Jole Santelli che punta a bloccare ogni ingresso non necessario nella regione. (Mav/Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1