Coronavirus. Lega: Governo intervenga per evitare nuova emergenza rifiuti

(DIRE) Roma, 27 Mar. – “Abbiamo presentato un’interrogazione al ministro Costa per sapere come intendera’ assicurare tutti gli interventi necessari affinche’ la raccolta dei rifiuti, sia urbani che speciali, non si interrompa, col rischio di causare gravi ulteriori conseguenze per la salute pubblica. In questo drammatico momento per il nostro Paese, difatti, il recupero e lo smaltimento dei rifiuti residuali e di alcuni flussi di rifiuti sanitari, costringe molte aziende e regioni ad esportarli in altre parti d’Italia o oltreconfine; ne consegue che, con il possibile blocco delle esportazioni imposto dagli altri paesi europei per fronteggiare l’emergenza, si aggravera’ una situazione gia’ deficitaria in molte regioni, a causa di carenze del servizio e di mancanza degli impianti. Serve chiarezza ed un piano strategico di azione che consenta di incrementare la capacita’ di stoccaggio degli impianti nell’attuale emergenza, sia per far diventare l’Italia un paese all’avanguardia nell’impiantistica per il trattamento dei rifiuti, anche agevolando il perseguimento degli obiettivi di economia circolare imposti dalla Comunita’ Europea”. Cosi’ i senatori della Lega Paolo Arrigoni, primo firmatario dell’interrogazione, e i colleghi Giuliano Pazzaglini, Francesco Bruzzone e Luca Briziarelli, componenti della Commissione Ambiente in Senato. (Rai/ Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1