U.Di.Con. Calabria chiede chiarimenti sul terzo settore ai consiglieri di maggioranza: “Il Governatore Santelli non dia seguito all’ODG”

“L’insediamento del Consiglio Regionale è senza dubbio una nota positiva , in quanto servono tutte le forze per poter combattere questa battaglia che ci vede tutti coinvolti. L’U.Di.Con. è un’associazione dei consumatori che ha come scopo statutario la tutela degli utenti nell’ambito consumeristico dentro il quale c’è la sfera sanitaria, proprio in merito a questo aspetto e in virtù di essere parte integrante del terzo settore, oramai sempre più sostanza imprescindibile nel sistema Paese – scrive in una nota l’U.Di.Con. Calabria – ci ha colpito la prima mossa fatta dai consiglieri di maggioranza Esposito, Pietropaolo, Graziano, Giannetta e Mancuso che, con un ordine del giorno, impegnano la Giunta a modificare o revocare la DGR 503/2019 sospendendo di fatto l’esecutività del regolamento regionale n. 22/2019 fino al 31 dicembre 2020. Poniamo loro alcune semplici domande, qual è la loro visione del terzo settore? Quale interesse muove questa scelta, in un momento così particolare per l’intera regione? Perché questo ODG cade pochi giorni dopo del DCA n.65 del 10 marzo 2020 nel quale il commissario ad acta, il Dottor Cotticelli decreta la riorganizzazione della rete di assistenza territoriale? Perché si chiede la sospensione fino al 31 dicembre del C.A. e allo stesso tempo ci si preoccupa che il Sistema dei servizi sociali continui a garantire, e anzi rafforzi  i servizi al fine di mantenere la massima coesione sociale di fronte all’emergenza covid-19? – continua. I 35 Distretti Socio Assistenziali che vede come capofila i Comuni non sono in grado di gestire questo importante e strategico settore? Ritenendo il ruolo dei Sindaci un ruolo di straordinaria importanza, dei veri e propri eroi in questo momento storico, in prima fila insieme alle forze dell’ordine e agli operatori sanitari, ritengo siano proprio loro ad avere il polso totale della situazione e pertanto ad occupare una posizione strategica nell’individuare e eventualmente procedere alla riorganizzazione dell’assetto istituzionale di cui la DGR 503 del 2019. Pertanto chiediamo ai Sindaci come hanno accolto questo Ordine del Giorno. Aspettiamo fiduciosi le risposte dai Consiglieri firmatari – conclude l’U.Di.Con. Calabria – nel frattempo chiediamo al Governatore Santelli di non prendere in considerazione questo ODG”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1