Ragusa. Stradale denuncia 4 stranieri per inosservanza alle disposizioni previste dal decreto sul covid-19 - Ilmetropolitano.it

Ragusa. Stradale denuncia 4 stranieri per inosservanza alle disposizioni previste dal decreto sul covid-19

Anche la Polizia Stradale di Ragusa è attivamente impegnata nei servizi specifici, predisposti dalla Questura di Ragusa, per la prevenzione dei comportamenti contrari alle disposizioni volte al contenimento del diffondersi del Covid-19 (Coronavirus). In tale ambito, nel pomeriggio del 25 marzo u.s., una pattuglia della locale Sezione Polizia Stradale, in località Sampieri Fraz. del Comune di Scicli (Rg), ha proceduto al controllo di un’autovettura, con a bordo 4 adulti e due minori (cittadini extracomunitari e regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale), noncuranti delle limitazioni imposte dalla emergenziale normativa sanitaria. Infatti, gli stessi, pur consapevoli delle note prescrizioni concernenti le limitazioni della circolazione delle persone fisiche, riferivano di essere in trasferta, da Vittoria (ove risiedono) a Ispica, per una visita di cortesia ad altra famiglia connazionale, recentemente colpita da un lutto. Oltre alle violazioni del Codice della Strada (tutti gli occupanti del veicolo non utilizzavano i previsti sistemi di ritenuta) venivano contestate le sanzioni previste nei D.P.C.M. recentemente emessi per la contingente emergenza sanitaria. Nel corso della settimana conclusasi, numerose pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Ragusa e del dipendente Distaccamento Polizia Stradale di Vittoria, nell’ambito territoriale di competenza, sono state impegnate in molteplici interventi inerenti la viabilità stradale ed infortunistica stradale. In particolare, in occasione dei predetti controlli nr.3 conducenti sono risultati positivi all’assunzione di sostanze stupefacenti con conseguente deferimento alla A.G., ritiro della patente di guida e sequestro dei veicoli ai fini della Confisca.

fonte  — https://questure.poliziadistato.it/Ragusa/articolo/12505e805909a58bf420317779

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano