Reggio Calabria, Commissione Pari Opportunità si unisce al dolore della famiglia per il femminicidio di Lorena - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria, Commissione Pari Opportunità si unisce al dolore della famiglia per il femminicidio di Lorena

La Commissione Pari Opportunità della Città di Reggio Calabria esprime profondo cordoglio e si unisce al dolore della famiglia per il femminicidio della giovanissima Lorena Quaranta, studentessa dell’Università di Messina. È stato sottolineato più volte e da più parti che la condizione emergenziale in cui ci troviamo non sta facendo altro che aumentare il rischio di violenze dentro le mura domestiche. È  proprio in questo contesto che siamo chiamate tutte e tutti ad interrogarci, sia a livello locale che nazionale e internazionale, trattandosi di una piaga purtroppo diffusa e capillare. Urgono azioni ancora più incisive e concrete di quelle ad oggi attuate, che possano aiutare e sostenere le donne vittime di violenza e che possano, per quanto possibile, intervenire, ancor prima che la violenza e l’abuso avvengano, in quel tessuto che ne è terreno fertile. Sarebbe auspicabile, alla luce degli ultimi fatti e considerando il territorio entro il quale viviamo e operiamo, un’azione di concerto tra le due Amministrazioni in riva allo Stretto, che possa dare un chiaro segnale di vicinanza e sostegno alle donne ancora più in difficoltà in questo momento di forte crisi sociale. Ribadiamo nuovamente che è sempre attivo, 24h su 24h, il numero 1522  a sostegno delle donne vittime di violenza anche durante l’emergenza covid-19 e che è possibile anche scaricare l’app sul proprio smartphone che consente di collegarsi con le operatrici antiviolenza e di azionare in maniera immediata i dispositivi di emergenza.

Recommended For You

About the Author: PrM 1