Coronavirus. In Pakistan treni fermi usati come vagoni-quarantena

Ministro Ferrovie: Faremo la nostra parte contro l’epidemia

(DIRE) Roma, 2 Apr. – In Pakistan l’azienda pubblica delle ferrovie ha dovuto interrompere il servizio, in seguito alle misure anti-contagio disposte da Islamabad. Qui, il coronavirus ha contagiato oltre 1.600 persone. Per rispondere all’emergenza anche le autorita’ del settore hanno pensato di fare la loro parte, mettendo a disposizione alcuni treni della flotta – costretta a restare inutilizzata – come luogo in cui isolare i contagiati. Lo riporta la stampa locale, spiegando che i “treni per la quarantena” sono stati allestiti in sette citta’ del Paese, tra cui Karachi, Rawalpindi e Multan. Come ha spiegato il ministro delle Ferrovie, Sheikh Rasheed, ogni treno avra’ sei carrozze con all’interno fino a un massimo di 50 letti. “Faremo tutto quello che e’ in nostro potere per fermare l’epidemia”, ha assicurato il ministro. (Alf/Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1