Reggio Calabria C.M., approvazione Bilancio previsionale 2020 con voto favorevole della minoranza

Approvato il Bilancio di previsione 2020 della Città Metropolitana. Questa mattina, il documento contabile è passato al vaglio del consiglio riunito, vista l’emergenza legata alla pandemia di Coronavirus, in videoconferenza. Una manovra che, in previsione degli investimenti, porta ad economie per oltre un milione di euro e che ha riscosso l’apprezzamento dell’opposizione, convinta nel votare il proprio sostegno alla proposta di Bilancio, corredata da due diversi emendamenti presentati dai consiglieri Antonino Castorina ed Antonino Crea. Vengono, dunque, istituiti dei nuovi capitoli sui vari settori e, fra le modifiche più qualificanti, si riscontra l’assegnazione di 100 mila euro per la riqualificazione dell’arenile di Favazzina, piccolo borgo del Comune di Scilla fortemente compromesso dalle mareggiate dei mesi scorsi. Sul punto, il consigliere di minoranza Eduardo Lamberti Castronuovo ha espresso i propri complimenti al sindaco Giuseppe Falcomatà, al vice Riccardo Mauro ed al consigliere Antonino Nocera per «l’impegno profuso in favore di un gioiello che vive di turismo». Chiedendo tempi celeri per l’assegnazione delle somme, Lamberti ha anche «ringraziato l’esecutivo a nome delle attività commerciali, che insistono in quel lembo costiero, le cui economie hanno fortemente risentito per i danni causati dal maltempo». Sul settore della Viabilità, invece, per un importo di 60 mila euro, verrà progettata la realizzazione del secondo e del terzo lotto della strada di collegamento fra la Statale 106 ed il Comune di Cardeto, opera fondamentale per avvicinare al centro cittadino i paesi dell’entroterra reggino. Previsti, ancora, la realizzazione di un’area attrezzata a parco ludico e verde in località Malderiti, con un aumento di spesa di circa il 20% su quanto previsto in precedenza, e la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi della Città Metropolitana che, da niente, adesso potranno contare su un contribuito di 50 mila euro, oltre ai due milioni di mutui del Credito Sportivo. S’intensifica, quindi, la campagna contro l’abbondono dei rifiuti e si istituisce il cosiddetto “Mare Pulito Plastic Free”, con l’acquisto di dispositivi per la raccolta delle platiche e delle microplastiche da donare ai Comuni in cui insistono porti turistici e commerciali. Infine, vengono individuate ed approvate le risorse per la costituzione della Fondazione di Comunità per la ripresa sociale ed economica post emergenza Covid-19 e la Fondazione “Teatro Francesco Cilea” per la gestione della struttura, della stagione e della programmazione del teatro d’opera più rilevante della regione Calabria e fra i più importanti dell’intero meridione d’Italia.

Recommended For You

About the Author: PrM 1