GOM Reggio Calabria: precisazione in merito al bollettino del 3 Aprile

Al fine di evitare fraintendimenti o speculazioni di qualsiasi tipo, la Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria intende precisare la ratio dell’uso del termine “fisiologici” nel bollettino di ieri sera, 3 Aprile. Il termine in questione è stato utilizzato per sintetizzare un concetto più ampio, che in questa sede si ritiene opportuno specificare, e ovvero: nonostante tutti gli sforzi prodotti dall’Ospedale non è possibile escludere il contagio del personale sanitario. D’altronde, basti osservare i dati forniti quotidianamente dalla Protezione Civile per rilevare che, ad oggi, il contagio degli operatori sanitari in Italia ha superato quota 10.000 unità. Inoltre, risulta sempre molto arduo stabilire l’origine del link del contagio. Tanto si specifica al fine di rassicurare tutti in merito al corretto e rigoroso rispetto dei protocolli e delle misure di sicurezza, nonché dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuali da parte del personale del G.O.M. di Reggio Calabria.

Recommended For You

About the Author: PrM 1