Mali. Attaccata base militare nel nord: 20 vittime, rubate armi

Nella provincia di Gao, i miliziani hanno ucciso soldati

(DIRE) Roma, 7 Apr. – Nel nord del Mali almeno 20 soldati dell’esercito hanno perso la vita nell’assalto di una base militare da parte di uomini armati. Stando a quanto riporta la stampa locale, l’attacco e’ avvenuto poco fuori della citta’ di Bamba, nella provincia di Gao: i miliziani sono arrivati a bordo di moto all’alba di ieri e, dopo aver preso il controllo della base, hanno rubato armi e munizioni. Nel conflitto a fuoco sono rimasti coinvolti anche dei ribelli, ma gli altri componenti del commando li hanno portati via quindi non e’ stato possibile quantificare le loro perdite. Nel nord del Mali si sta intensificando la guerriglia dei movimenti armati anti-governativi, che prendono di mira l’esercito maliano o i contingenti internazionali per ottenere il controllo dei territori. Nell’area del Sahel da anni sono operativi numerosi gruppi, molti dei quali di orientamento jihadista. (Alf/Dire)

Recommended For You

About the Author: PrM 1