Online, live e mobile: i nuovi trend e le nuove modalità del gaming

Quando si parla di gaming e gambling si fa riferimento a settori in continua evoluzione, dove la tecnologia ha aperto più di una porta. In sintesi, oggi gli appassionati di questi mondo hanno la possibilità di giocare a software sempre più aggiornati e realistici, con una scelta che si fa via via sempre più ampia. Tutto ciò direttamente da casa propria e senza doversi scomodare.

In realtà, il confine fra digitale e analogico si fa sempre più vago e sfumato, per merito di alcune introduzioni hi-tech molto particolari e per via della presenza di modalità come il live. In secondo luogo, oggi i giocatori possono coltivare questa passione anche attraverso l’uso dei dispositivi mobili, sia smartphone che tablet. Quindi è il caso di approfondire tutti i nuovi trend del gaming 2.0.

Online e live: il gaming moderno funziona così

È possibile giocare restando fra le quattro mura domestiche, ma avendo al tempo stesso la possibilità di farlo in tempo reale con altri giocatori dal vivo? Come per i videogiochi, anche il mondo del gambling si è evoluto e oggi su alcuni portali si trovano sezioni dedicate al gioco live, come su su leovegas.it ad esempio. Non è difficile spiegare come funzionano questi software, si entra in una sala da gioco reale collegandosi virtualmente, proprio come nei videogame ci si collega ad un campo da gioco, dove sono presenti altri giocatori. Tramite un apposito software è possibile interagire e vedere tutti gli sviluppi dal vivo e in modo chiaro.

I vantaggi sono piuttosto chiari: l’utente non rinuncia al comfort domestico, ma nemmeno all’adrenalina propria del live gaming, vedendo tutte le mani del gioco in diretta.

Il trend del mobile gaming

Oggi, al contempo, cresce anche il fenomeno dei giochi da smartphone e, quindi, in mobilità. Anche per quanto riguarda il gambling, dunque, il settore è sempre più versatile e gli appassionati preferiscono avere la possibilità di accedere alle piattaforme di gambling anche da tablet o da smartphone. Un’opportunità resa possibile dagli investimenti dei player di settore, che hanno sviluppato e lanciato sui market dei vari sistemi operativi le app proprietarie. In mancanza delle app, è comunque possibile accedere a questi portali tramite il browser del telefonino, visto che oramai sono quasi tutti mobile friendly.

Non potrebbe essere altrimenti, alla luce dei dati riguardanti la navigazione su Internet in Italia. Secondo le ultime rilevazioni ufficiali, infatti, lo smartphone è lo strumento più utilizzato per accedere alla rete, visto che il 91,8% degli utenti di 14 anni e più si collega tramite il proprio cellulare.

Recommended For You

About the Author: PrM 1