Castorina: Scuola e sport per ripartire. Al via interventi per 2 mln di euro nelle palestre scolastiche di Reggio Calabria - Ilmetropolitano.it

Castorina: Scuola e sport per ripartire. Al via interventi per 2 mln di euro nelle palestre scolastiche di Reggio Calabria

Città Metropolitana e Governo Nazionale in prima linea per la Ricostruzione 

Scuola e Sport per ripatire, per ricostruire ma anche e soprattutto per ridare slancio ad un territorio che più degli altri dovrà riprendersi e che ha bisogno delle risorse necessarie per immettere nel tessuto sociale ed economico fiducia e lavoro, le due parole chiave necessarie per la ripresa ad affermarlo è Antonino Castorina Consigliere Metropolitano delegato al Bilancio, all’Istruzione ed all’Edilizia Scolastica. Reggio Calabria dichiara l’esponente dell’Amministrazione Falcomatà è una delle sole due città Metropolitane ad ottenere finanziamenti per le palestre del territorio Metropolitano di Reggio Calabria attreverso il bando emanato dal Credito Sportivo nel contesto del progetto “Sport Missione Comune” con un mutuo di 2 milioni di euro destinati a 10 interventi di manutenzione straordinaria e di ristrutturazione d’impianti sportivi scolastici.

Un impegno prosegue Castorina che abbiamo portato avanti in modo capillare con il Sindaco Metropolitano Giuseppe Falcomatà e che grazie al disco verde del governo nazionale ci consentirà di intervenire da subito con le gare e gli interventi da realizzare in tutto il territorio Metropolitano grazie al supporto del Dirigente del Settore Mezzatesta.

Il governo nazionale grazie all’impegno del Vice Ministro con delega all’Edilizia Scolastica Anna Ascani ha dato il via libera a oltre 2 mila lavori di edilizia scolastica in tutto il territorio nazionale che saranno affiancate dalle misure anti- contagio in vista della riapertura generale con il nuovo anno scolastico. Il lavoro che si sta portando avanti però non si conclude certamente quà prosegue Castorina ed al netto delle risorse che potrebbero essere stanziate nel decreto di maggio in arrivo ci sono gli 855 milioni di euro spalmati in cinque anni della legge di Bilancio 2020 che possono essere destinati alla manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico delle scuole superiori e di cui una parte sarà destinata anche alle città Metropolitane ai quali si aggiungono le risorse del Piano 2019.

L’emergenza Covid 19 è un dramma per tutto il Paese ma questa situazione può e deve trasformarsi in opportunità se si gioca sul fattore tempo dichiara Castorina. La velocità con cui riusciamo ad utilizzare le risorse e fare ripartire i cantieri diventa fondamentale per la fase della ripresa oltre che necessario per la sicurezza delle nuove generazioni del nostro territorio afferma Castorina. Oggi è più che mai necessario ragionare a soluzioni che vadano a semplificare le procedure magari mantenendo sempre aperti gli applicativi informativi per la rendicontazione e i pagamenti degli interventi di edilizia scolastica e semplificando gare ed affidamenti sempre nel rispetto dei principi di legalità e trasparenza che vanno comunque garantiti. La sfida per ripatire conclude Castorina passa anche da come ci approcciamo a queste opportunità, il governo nazionale ci fornisce un assist che va colto subito.

Recommended For You

About the Author: PrM 1