Salvini scettico sul DL Rilancio: occorrono ben 98 decreti attuativi

08.20 – Matteo Salvini, leader della Lega, critica parte del Decreto Rilancio presentato dal Governo M5Stelle-PD. “Per essere operativo ci vogliono circa 98 decreti” e come se non ci fossero già abbastanza difficoltà “le tasse a Giugno, per quello che è dato sapere adesso, si dovranno pagare“. Tutto ciò aggraverà una situazione di per se già critica, in quanto “per milioni di persone non è ancora arrivata la cassa integrazione di Marzo“. Giuseppe Conte, premier in carica del Governo giallo-rosso, ci ha chiesto un contributo e noi delle opposizioni abbiamo presentato 30 proposte, “Il problema è se lui si permetterà di disobbedire a chi comanda in questo governo e in questo Paese, la Cgil” (cit Corriere). Non si potrà fare affidamento in questa fase così delicata, continua Matteo Salvini, sul Recovery Fund, in quanto “Se tutto va bene arriverà nel 2021, ma è (cosa importante da non dimenticare) un prestito…”. (foto di repertorio)

 

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years