Air Dolomiti torna a volare in Italia: dal 5 Giugno riparte con rotte da Firenze a Catania, Palermo e Cagliari - Ilmetropolitano.it

Air Dolomiti torna a volare in Italia: dal 5 Giugno riparte con rotte da Firenze a Catania, Palermo e Cagliari

Air Dolomiti, la compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, riparte dall’Italia e annuncia la ripresa dei voli con collegamenti dall’aeroporto di Firenze a Catania, Palermo e Cagliari. Dopo un lungo blocco, i cittadini potranno tornare a volare liberamente verso le isole maggiori. A partire dal 5 giugno, la compagnia aerea offrirà quattro frequenze settimanali per la Sicilia e la Sardegna dall’aeroporto di Firenze. I voli saranno operati il ​​lunedì, giovedì, venerdì e domenica con partenza da Firenze alle 11:55 per Palermo e alle 16:10 per Catania. I collegamenti con Cagliari saranno operativi dal 19 giugno alle 12:05, quattro volte a settimana il lunedì, giovedì, venerdì e domenica. Per tutti i voli, la compagnia aerea offre una tariffa a partire da 99 € solo andata (da 178 € andata e ritorno) tasse e supplementi inclusi. Durante il processo di prenotazione, sarà possibile bloccare la tariffa (opzione valida solo attraverso il sito Web www.airdolomiti.eu) ed effettuare il pagamento in un secondo momento dopo la prenotazione, entro sette giorni dalla partenza. Inoltre, se il passeggero non desidera più volare o desidera modificare la data di partenza, può scegliere di annullare la prenotazione gratuitamente, ricevendo un rimborso dell’intero costo del biglietto o riprenotando senza costi aggiuntivi; tali modifiche devono essere richieste anche entro sette giorni dalla data di partenza del volo. Queste agevolazioni consentiranno ai passeggeri di organizzare il viaggio con la massima flessibilità. “Siamo lieti di annunciare la ripresa delle operazioni e ancora di più per poter offrire voli che collegano il nostro paese. Air Dolomiti è una realtà molto dinamica e questo, insieme alla forte collaborazione con gli aeroporti toscani, ci consente di essere estremamente flessibili: Firenze è uno degli aeroporti strategici per noi, qui serviamo gli hub di Monaco e Francoforte ed è qui che abbiamo deciso di investire con il nostro nuovo centro di manutenzione. La possibilità di poter operare con Embraer 195 e la capacità dell’aeroporto di adattarsi rapidamente ai nuovi regolamenti ha accelerato le operazioni di riavvio. ” Dice Joerg Eberhart, Presidente e CEO di Air Dolomiti. Negli ultimi mesi, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, la Società ha preso provvedimenti per rimpatriare i cittadini italiani dall’estero e ha garantito un ponte con la Germania grazie al collegamento con l’hub di Francoforte da Milano Malpensa.

 

c.s. –  Sportello dei Diritti

Recommended For You

About the Author: PrM 1