L'avvocato reggino Antonino Polimeni chiamato a relazionare per la Oxford University - Ilmetropolitano.it

L’avvocato reggino Antonino Polimeni chiamato a relazionare per la Oxford University

Tutti conosciamo bene l’aura di prestigio che contorna l’Università di Oxford e sappiamo bene quanto siano autorevoli e competenti i relatori che intervengono all’interno delle sue conferenze. Il 21 Maggio, il professionista che è stato chiamato a relazionare per (su invito della Oxford Fintech & Legatech Society ed in collaborazione con l’Osservatorio Giuridico sulla Innovazione Digitale dell’università degli studi di Roma “La Sapienza”), è il reggino Antonino Polimeni, avvocato processualista ed esperto di diritto del web, che ha tenuto un talk in videoconferenza su un argomento molto importante e particolarmente spinoso in questo periodo di emergenza sanitaria: “Contact tracing apps and privacy: how they work and critical issues”, ovvero, “come lavorano le app di tracciamento covid-19 e quali sono le criticità lato privacy”.
L’Avv. Antonino Polimeni, tra i professionisti più competenti del panorama di diritto del web, è stato uno dei primi a trattare l’argomento riguardante la tracciabilità tramite le app,  attraverso articoli, post e interviste sui canali social e, attraverso il suo “Polimeni.Meets”, ha incontrato in diretta vari esperti per chiarire i dubbi che spesso quotidianamente affiorano in tema di sicurezza informatica e GDPR intervistando, tra altri, Miko Cazzola e l’Avv. Angela Lo Giudice.
Ieri, durante la videoconferenza, ha descritto i vari sistemi proposti in questi mesi per il tracing per poi entrare nel dettaglio in quello proposto da Apple e Google , scelto da gran parte dei Governi, analizzando l’impatto dei sistemi sui diritti delle persone e spiegando come questa tecnologia possa aiutare la società sia sotto l’aspetto sanitario che quello economico.
Una piccola appendice, alla fine, è stata dedicata alle novità (del 21 maggio 2020) sul tema, ovvero l’aggiornamento di iOS che introduce le funzionalità di tracing all’interno dell’iPhone.
Il coinvolgimento dell’ Avv. Polimeni è sicuramente motivo d’orgoglio per la città reggina che può vantare la presenza di un Avvocato di grande competenza che dà lustro alla nostra regione ed all’Italia intera.

Recommended For You

About the Author: PrM 1