PA. Inps: quasi 3 mln di pensioni a dipendenti pari a 75 mld

Regioni con il maggior numero sono in Lombardia e Lazio, oltre l’11%

(DIRE) Roma, 27 Mag. – Il numero delle pensioni della Gestione Dipendenti Pubblici (GDP), vigenti al 1° gennaio 2020, e’ pari a 2.990.412, in aumento rispetto all’anno precedente, in cui ammontava a 2.913.778 pensioni, del 2,6%; l’importo complessivo annuo delle pensioni (importo complessivo mensile moltiplicato 13) e’ di 75.131 milioni di euro, con incremento percentuale del 4,3% rispetto all’anno 2019, in cui l’importo risultava di 72.028 milioni di euro. Lo comunica l’Inps. La distribuzione per area geografica del numero delle pensioni vigenti all’1.1.2020 mette in evidenza che il maggior numero delle prestazioni e’ concentrato nell’area settentrionale della penisola con il 40,9% del totale nazionale, seguito dal 36,2% delle prestazioni erogate nell’area meridionale, isole comprese. Infine, l’Italia Centrale assume, con il 22,7%, il valore minimo. Dall’analisi del numero delle pensioni vigenti all’1.1.2020 per sesso e regione, si evidenzia che le regioni con il maggior numero di pensioni pubbliche sono la Lombardia e il Lazio rispettivamente con l’11,8% e l’11,5% del totale, seguite dalla Campania (9,2%) e dalla Sicilia (8,4%). Le regioni con il numero minore sono la Valle d’Aosta (0,2%), il Molise (0,7%) e la Basilicata (1,1%). (Lum/ Dire) 11:55

Recommended For You

About the Author: PrM 1