Tragico incidente aereo. Vittime due giovani nuotatori italiani: Fabio Lombini e Gioiele Rossetti

Sport italiano in lutto dopo il tragico incidente aereo di ieri in cui hanno perso la vita i nuotatori Fabio Lombini e Gioiele Rossetti. I due ragazzi, rispettivamente di 22 e 23 anni sono rimasti vittime per una caduta del velivolo ultraleggiero su cui si stavano volando.  In base a quanto riferito dai Vigili del Fuoco, accorsi sul luogo dell’incidente, l’aereo sarebbe caduto dopo il decollo e avrebbe preso fuoco per cause ancora da accertare poco distante Nettuno. Fabio Lombini vantava nel suo palmares anche un argento agli assoluti invernali del 2017 nei 200 stile libero, ed una finale europea nello stesso anno. Gioele Rossetti era anch’egli un nuotatore, ed aveva anche una grande passione per il volo ed aveva conseguito il brevetto di pilota di ultraleggero. Il cordoglio dello sport italiano e della Federnuoto in particolare diretto alle famiglie, ai cari dei due ragazzi ed alle società sportive di cui facevano parte. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta sull’incidente.

FMP

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years